Tu sei qui

Abbazia dei Santi Felice e Mauro

Abbazia San Felice e Mauro

Informazioni

La Valnerina è indissolubilmente legata alle origini del monachesimo occidentale per aver accolto, secondo un'antica tradizione, 300 monaci provenienti dalla Siria nel V secolo. Mauro e suo figlio Felice furono tra questi “transfughi” esemplari, rifugiatisi in una grotta su cui sarebbe poi sorta l'attuale abbazia. Secondo la leggenda, i due eremiti uccisero un drago che infestava la palude, così come raffigurato nel fregio al di sotto del rosone dell'attuale chiesa:  è questo un mito che allude alla presenza di tali anacoreti che, rifugiatisi in presenza di acque e a presidio di importanti nodi viarii, bonificarono e resero fertili le terre che li ospitavano.

  • Informazioni
  • Distanza da Postignano 22,6 Km
  • Itinerari A piedi, Auto, Bici, Cavallo
  • Inserito nei percorsi Culturali, Enogastronomici, Naturalistici
  • Contatti
  • Coordinate GPS 42.809726
    12.813491
Prenota una Suite